Dr. Marco Rossi Oculista Chirurgo Monza e Milano, Calazio
descrizione, sintomi e cure

Il calazio è una cisti, esattamente un lipogranuloma, che nasce sulla palpebra, a causa di un’infezione, delle ghiandole di Meibomio, esse servono, a produrre la parte grassa delle lacrime. Il calazio che ha grandi dimensioni, potrebbe pressare la cornea causando l'astigmatismo.

Calazio descrizione, sintomi e cure

Descrizione del Calazio

Il calazio, si può manifestare in forma acuta o cronica, causando: eritema, dolore e il gonfiore della palpebra. Il calazio, si può trasformare in nodulo duro e si può formare, in modo sovratarsale, cioè sulla superficie cutanea, o generalmente in modo sottotarsale, cioè, sulla superficie posteriore della palpebra. Il calazio, ha all’interno una sostanza infetta che può uscire, o rimanere contenuto, in questo caso, è da rimuovere chirurgicamente.

Cause del Calazio

Il calazio può spuntare a causa, della costituzione fisica, disordini alimentari, patologie del tratto intestinale (es. colite spastica) e stati ansiosi.

Sintomi del Calazio

Il calazio si presenta con i seguenti sintomi: dolore sordo e sensazione di compressione alla palpebra. Il calazio si manifesta con un gonfiore, arrossato sulla palpebra.

Diagnosi del Calazio

Il calazio è individuato dal medico oculista, durante una visita. Se si riscontrano delle lesioni, è indicata la realizzazione dell’esame istologico, in modo da vedere se si tratta di: calazio, carcinoma sebaceo e basocellulare, o linfoma.

Cura del Calazio

Il calazio, si può curare con creme antibiotiche e steroidi. Per tenere i dotti ghiandolari liberi, si deve, disinfettare il bordo della palpebra e non fare gli impacchi caldo-umidi, se la cute mostra irritazione.
Il calazio, viene curato anche con un intervento, realizzando un incisione e proseguendo, con il raschiamento (curettage). Spesso si opera, dalla parte interna della palpebra, così da non lasciare cicatrici, ma in alcuni casi, si deve intervenire dalla parte esterna e in questo caso, saranno applicati dei punti. L’intervento è eseguito in ambulatorio, con anestesia locale e totale, se si interviene sui bambini.

Prevenzione del Calazio

Il calazio si previene, in primo luogo, curando l’alimentazione ed evitando cibi, con molti grassi come, insaccati e altri cibi di origine animale e, dolci. Per la prevenzione del calazio, bisogna pulire attentamente il bordo delle palpebre, così da evitare che si sporchino i dotti delle ghiandole. Pulire, palpebre e ciglia, deve essere fatto, da chi è soggetto e incline al calazio, aiutandosi, con bastoncini di cotone imbevuti di acqua calda, oppure, utilizzando prodotti particolari per pulire gli occhi.

Compila il seguente modulo per richiedere un appuntamento o semplicemente per ricevere informazioni, ti contatteremo entro 24 ore (lavorative)


captcha
Powered by BreezingForms

Dr. Marco Rossi - Oculista Chirurgo - Centro Laser Vista Monza - Indirizzo: Vicolo del Duomo, 1  20052 Monza (MI).
La grafica, le immagini ed i contenuti che non fanno riferimento diretto al Dr. Marco Rossi - Centro Laser Vista Monza, sono coperti da copyright di proprietà della Yoo Multimedia o dei rispettivi autori, e sono concessi in licenza d'uso al Dr. Marco Rossi - Centro Laser Vista Monza. Ogni riproduzione o utilizzo non autorizzato può essere perseguito secondo i termini di legge.